« introduzione Candida Willemse Matasci © CWM 2011-17

Detti e proverbi raccolti a Sonogno
© riproduzione totale o parziale autorizzata con citazione della fonte


religione uomo e donna soldi e lavoro tempo e stagioni salute consigli e vari


religione   [19]

Nei proverbi che si riferiscono a Dio e ai Santi si sente la religiosità della gente, che dà anche regole di vita quotidiana. Gli ultimi riguardano il prete, figura importante nel paese.



dialetto
v
italiano
v
Dio véd e Dio provéd.

Dio vede e Dio provvede.

Chell che el Signor o vöö
l'è mai tröpp.

Quel che Dio vuole non è mai troppo.

I cros i vegn mai da par loo.

Le croci non vengono mai da sole.

Se er cros la va in ona cá de vernedí,
la va ent tre vòlt.

Se la croce entra in una casa di venerdì
vi entra tre volte.

Sgent nominada, sgent onorada.

Gente nominata, gente onorata.

El begn o s'a da faa
quand os po faa.

Il bene bisogna farlo
quando si può farlo.

O var püssee on att de obedienza
che cent ann de penitenza.

Vale di più un atto d'obbedienza
che cent'anni di penitenza.

El pagn in del boca del forn
o ne còs mia begn.

Il pane sulla bocca del fuoco
non cuoce bene.

A Denedaa, ognüm al sö frogaa.

A Natale ognuno al suo focolare.

Ar Ascensa gnanch i oncéll i pòrta er becada.

All'Ascensione neanche gli uccelli portano l'imbeccata.

Er farina del diavro
la va sempro in crüsca.

La farina del diavolo
va sempre in crusca.

El pagn roversoo o s dà nemà ai presonee.

Il pane rovesciato si dà solo ai prigionieri.

O s dis el pecát, ma mia el pecadoo.

Si dice il peccato, ma non il peccatore.

Intorn ar gesa e al campanign
o manca mai nè pagn nè vign.

Attorno alla chiesa e al campanile
non manca mai né pane né vino.

Fa chell che prèvet diis,
mia chell che prèvet fa.

Fa quel che il prete dice,
non quel che il prete fa.

O begna mia tocaa er soca di privet,
perché la teng.

Non bisogna toccare la tonaca del prete
perché tinge.

Begna mia insegnagh al prevet
a dii messa.

Non bisogna insegnare al prete
come dire la messa.

O's sbaia anche el prevet a dii messa

Anche il prete si sbaglia a dire messa

I sö maa al dotor,
i pecát al confesor,
el rést al Signor.

I malanni al dottore,
i peccati al confessore,
e il resto al Signore.




© 2011-17 CWM-RW